Come contribuire a Tech Workers Coalition Italia

Tech Workers Coalition Italia è un’organizzazione che si occupa di supportare lavoratori e lavoratrici, studenti e studentesse nel settore tecnologico nell’ottenere migliori condizioni lavorative e al tempo stesso per cambiare, in meglio, il proprio settore. Siamo un’organizzazione informale, indipendente e democratica che supporta sia individualmente che collettivamente i tech worker nel sensibilizzare e organizzare i propri colleghi per raggiungere obiettivi comuni. Non siamo collegati a nessuno partito, sindacato o istituzione: cooperiamo con chiunque sia in linea con i nostri valori e obiettivi con spirito di solidarietà e collaborazione, ma manteniamo la nostra identità di Tech Worker.

Tech Workers Coalition è fatta principalmente di persone che lavorano e studiano: ci sono persone competenti, con esperienza nell’attivismo, nella politica e nelle attività sindacali, ma in buona parte siamo semplicemente persone interessate a cambiare le cose. La maggior parte di noi quindi sta imparando da zero come partecipare ad un’organizzazione orizzontale impegnata sui temi toccati da TWC. Ci siamo passati anche noi: lo spaesamento, il dubbio di non essere abbastanza competente, il timore del confrontarsi con persone più esperte che usano un parole complicate che non capiamo.

Questa guida vuole supportarvi e indirizzarvi nel partecipare attivamente TWC e trasformare il vostro desiderio di cambiamento in azioni concrete.

I Meeting

TWC Italia predilige l’interazione e la comunicazione diretta tra i propri membri. Perciò, a cadenza bisettimanale, vengono organizzati meeting generali per aggiornarsi sullo stato delle attività, per raccogliere idee e per condividere cose che abbiamo imparato o scoperto nel mentre. I meeting sono inoltre in modo di conoscersi, socializzare e rafforzare la comunità, che riteniamo un elemento imprescindibile in un’organizzazione come la nostra. Dati i limiti imposti dal COVID e la natura nazionale dell’organizzazione, al momento i meeting si svolgono online come semplici videochiamata.

La partecipazione non è obbligatoria, ma fortemente consigliata per imparare a orientarsi, per scoprire i progetti in corso e per capire come poter aiutare. Per rimanere aggiornati sui nostri eventi e in particolare sui meeting, vi consigliamo di seguire la pagina dedicata o di seguirci sui nostri social.

I gruppi di lavoro

L’unità organizzativa fondamentale di TWC Italia è il gruppo di lavoro. Un gruppo di lavoro è composto da tutte le persone attive su un determinato progetto; ha una chat dedicata ed è organizzato autonomamente, aggiornando regolarmente l’organizzazione sui suoi progressi, sia in via informale nelle chat, sia in dettaglio durante i meeting.

Gli spazi online

Al momento TWC Italia si coordina utilizzando Telegram. Potete trovare il link alla chat principale qui. Digitando il comando “/chattine”, potrete inoltre visualizzare una lista delle altre chat attive, inclusa quella dedicata agli organizzatori. Per entrare in questa chat sarà sufficiente partecipare ad almeno tre riunioni e, su richiesta, gli organizzatori vi faranno entrare se non sussistono ragioni per fare il contrario.

La chat principale è prima di tutto uno spazio pubblico di socializzazione, in cui raccontarsi storie, scambiarsi consigli, suggerire letture o anche solo semplicemente chiacchierare. Le discussioni sensibili o prettamente operative vengono relegate alla chat organizzatori o a quelle dei gruppi di lavoro. Essendo uno spazio pubblico, siate coscienti delle informazioni che condividete: non esiste nessun limite tecnico che impedisce ai vostri datori di lavoro di leggere la chat.

I gruppi di studio

Un altro modo per scoprire TWC è partecipare ai gruppi di studio. Crediamo che sia importante approfondire temi complessi e importanti, dedicandovi le energie rimaste dopo il lavoro o lo studio universitario. Leggiamo libri, articoli, visioniamo documentari e film, situati spesso al di fuori del nostro campo di competenza. Molti di noi sono partiti con un background tecnico e con enormi lacune nella comprensione del mondo che ci circonda. Per rimediare serve tempo. Esporsi a concetti che non capiamo, a modi di discutere diversi da quelli a cui siamo abituati, a prospettive nuove è parte del percorso. TWC ne è consapevole e cerca di creare un ambiente sicuro in cui poter esprimere i propri dubbi, formulare le proprie idee e sviluppare i propri ragionamenti e la propria comprensione senza paura di giudizio o derisione.

E se non si ha tempo per studiare? Nessun problema: le discussioni prendono i materiali come punto di partenza e li usano per ragionare sulla nostra esperienza soggettiva e per comprendere ciò che ci circonda ma è possibile seguire e partecipare anche senza il supporto di questi materiali, magari anche solo ascoltando e assorbendo concetti nuovi dalla conversazione.

TWC nel mondo

TWC Italia è parte di un network internazionale che ingloba in forme diverse migliaia di tech worker. Ancora di più sono i tech worker coinvolti nelle organizzazioni satellite, nelle organizzazioni amiche e nei luoghi di lavoro in cui TWC si inserisce.

Il network è totalmente orizzontale e decentralizzato: TWC Italia opera in maniera indipendente dalle altre sezioni e mantiene totale autonomia. Tuttavia ogni mese le varie sezioni si ritrovano online per allinearsi, discutere possibilità di cooperazione e coordinare sforzi globali quando possibile.