Questo evento è rivolto sia a chi è interessato a migliorare la propria capacità di gestire i colloqui, sia a persone con esperienza che vogliano aiutare a svolgere l’esercizio nel ruolo di intervistatori/rici

Chi non ha mai avuto dubbi sul proprio curriculum o sul modo in cui gestisce i colloqui? Quante volte avremmo voluto avere feedback sulla nostra performance di fronte ad un HR? Per quanto avvilente sia dover competetere con altri lavoratori e lavoratrici per accedere ad un posto di lavoro, per ora è purtroppo una realtà con cui tutti e tutte noi dobbiamo fare i conti.

Abbiamo quindi deciso di organizzare questo workshop per supportarvi nell’affrontare i colloqui, cercando di compensare le discriminazioni operate dalle aziende verso chiunque devii dall’ideale di lavoratore tecnologico: introversi, donne, persone di colore, neurodiversi e in generale persone con abitudini, linguaggio, background culturale e sociale distante da chi è dall’altra parte del tavolo o, in tempi di COVID, della chiamata su Zoom.

Come si svolgerà l’evento

Sarà possibile partecipare all’evento con due ruoli distinti a seconda dei vostri interessi e del vostro grado di esperienza con i colloqui: candidato/a o intervistatore/rice. Nel primo caso vi sarà chiesto di presentarvi con il vostro CV attuale e con una o più offerte di lavoro pubblicate da aziende che vi interessano. Queste posizioni fungeranno da contesto per la simulazione di colloquio.

L’evento avrà una durata di due ore ripartite nel seguente modo:

  • 20 min. per presentazioni e introduzione all’evento
  • 15 min. per formazione coppie/gruppi con un/a candidato/a e una o più persone con esperienza lavorativa affine che condurranno il colloquioi
  • 15 min. in cui chi condurrà il colloquio revisionerà le offerte e preparerà lo scenario. Nel mentre i candidati riceveranno una serie di suggerimenti e spunti su come condurre il colloquio
  • 45 min. per lo svolgimento del colloquio con un breakdown in call separate
  • 15 min. di debriefing e feedback col candidato/a
  • 10 min. ritorno alla chat principale, raccolta feedback sull’evento e saluti

Il colloquio

Per rendere l’attività un po’ più interessante e realistica, abbiamo voluto aggiungere alcune variabili. Prima del colloquio, gli intervistatori dovranno lanciare una serie di dadi a 6 facce per determinare come dovranno comportarsi durante la simulazione. I risultati dei lanci saranno fatti prima che il candidato si unisca alla call e tenuti segreti. Sarà compito del candidato indovinarne alcuni ponendo le domande giuste o cogliendo segnali durante il colloquio.

Parametri generici (1 lancio per intervistatore/rice)

  • Sincerità: 1 = l’intervistatore cerca di nascondere lo stato dell’azienda a meno di ricevere domande dirette. 6 = totale sincerità e trasparenza
  • Ostilità: 1 = l’intervistatore è ben disposto verso il candidato e coinvolto nel processo di colloquio. 6 = l’intervistatore è ostile, annoiato e disinteressato al colloquio

Parametri da indovinare (1 lancio per colloquio)

  • Competenza: 1 = l’azienda ha gravi problemi tecnici e di processo e nuovi sviluppi richiedono tempi sensibilmente lunghi. 6 = l’azienda ha pratiche perfette e non accumula mai debito tecnico significativo

  • Cultura del lavoro: 1 = straordinari continui e non pagati, nessuna formazione, ritmi stressanti. 6 = pieno rispetto del lavoratore, nessuna malapratica o furto salariale

  • Inclusività e rispetto: 1 = clima da spogliatoio, elevata competità individuale, molestie. 6 = ambiente pienamente inclusivo e accogliente

Candidati/e

Presentatevi con un link ad una copia del vostro CV che sia facilmente accessibile e con una serie di link a posizioni di lavoro che vi interessa simulare. Preparate inoltre una lista di keyword che identifichino le vostre competenze e l’ambito in cui vorreste lavorare.

Intervistatore/rice

Preparate una lista di keyword che identifichino le vostre competenze e gli ambiti in cui avete lavorato. Leggete attentamente i dettagli dell’evento per strutturare lo scenario adeguatamente Ci si aspetta da voi proattività e autonomia nel condurre l’esercizio, tuttavia non esitate a chiedere supporto quando qualcosa non è chiaro. Cercate di interpretare i parametri della vostra sessione in maniera realistica ma senza eccedere: l’obiettivo non è sottoporre i candidati ad un disagio reale o metterli eccessivamente sotto pressione ma prepararli a scenari plausibili.

Non vi sentite in grado di gestire un colloquio in autonomia ma volete comunque partecipare? Nessun problema! Quando vi registrate per l’evento (come spiegato di seguito), segnalateci che volete partecipare come intervistatore/rice di supporto e cercheremo di mettervi a fianco di un’altra persona più esperta.

Come partecipare

Per partecipare è sufficiente presentarsi nella call Jitsi con le informazioni specificate ai punti precedenti. Tuttavia, per velocizzare il processo, chiediamo a chi verrà con certezza di segnalarci in anticipo la propria partecipazione inviando un messaggio contenente: nick/nome, ruolo nel workshop, keyword che riassumono le proprie competenze, anni di esperienza. Potete inviare la vostra segnalazione di partecipazione via mail, social o Telegram tramite i contatti che trovate nella pagina Partecipa Questo ci permetterà inoltre di identificare potenziali sbilanciamenti tra le competenze e i ruoli dei partecipanti ed intervenire coinvolgendo persone diverse così da creare un’esperienza positiva per tutte e tutti.

Location

L'incontro si terrà online su Jitsi. Password: tidabliucì

Ringraziamo Dyne.org per l'host.

Vi ricordiamo inoltre che Jitsi può essere utilizzato comodamente da mobile tramite l'app scaricabile dal sito di Jitsi.org.

Unisciti coi link che puoi trovare a fondo pagina alla nostra chat o canale Telegram, oppure al gruppo Facebook, per rimanere aggiornato su eventuali novità relative agli eventi.