A distanza di quasi un anno, riproponiamo il tema del nostro primo gruppo di studio, organizzato quando TWC Italia ancora non aveva né un sito né una vera organizzazione.

Le metodologie agili sono parte di una transizione organizzativa che da alcuni decenni cerca di superare le tradizionali forme burocratiche di controllo aziendali in favore di strutture più flessibili. Nella parte cognitiva del settore tech, l’Agile è una realtà consolidata che, almeno sulla carta, ha scalzato i cosidetti modelli waterfall. In questo gruppo di studio ascolteremo una serie di voci variegate e contrastanti che dipingono una realtà complessa. Alcune domande che ci porremo saranno: l’Agile ha davvero superato i modelli burocratici o è diventata una nuova forma di burocrazia? I lavoratori ci hanno guadagnato o rimesso? Come sono cambiati gli equilibri di potere all’interno delle aziende? Che impatti psichici e fisici ha avuto l’Agile sul lavoratore?

Letture

The agile software manifesto

Agile Methods

Agile is the new waterfall

The end of Agile

The Agile labor union

Opzionale : Agility for Anxiety Capitalism

Back to the future: origins and directions of the “Agile Manifesto”

Location

L'incontro si terrà online su Jitsi. Password: tidabliucì

Ringraziamo Dyne.org per l'host.

Vi ricordiamo inoltre che Jitsi può essere utilizzato comodamente da mobile tramite l'app scaricabile dal sito di Jitsi.org.

Unisciti coi link che puoi trovare a fondo pagina alla nostra chat o canale Telegram, oppure al gruppo Facebook, per rimanere aggiornato su eventuali novità relative agli eventi.